Chiudi

SELEZIONI ESA - ADDETTO NUMERO VERDE

Per informazioni CLICCA QUI

 

 

News

AVVIA IL SERVIZIO DI RITIRO NOTTURNO – Nuovo orario di esposizione e regole di corretto conferimento

AVVIA IL SERVIZIO DI RITIRO NOTTURNO – Nuovo orario di esposizione e regole di corretto conferimento

ESA ricorda a tutte le UTENZE DOMESTICHE ubicate nelle zone del territorio in cui la raccolta porta a porta fino ad oggi avveniva in orario pomeridiano, che dal 3 luglio è cambiato l’orario di esposizione.

Il conferimento sarà anticipato da “entro le 13:00” del giorno del ritiro a “entro le 24:00” del giorno precedente, ciò significa che entro mezzanotte dovrà essere esposto il rifiuto che secondo il calendario verrà ritirato il giorno seguente (es. Lunedi sera entro mezzanotte deve essere esposto il sacchetto di PLASTICA E METALLO, che verrà ritirato il martedì; martedì sera entro mezzanotte deve essere esposto il sacchetto di ORGANICO che verrà ritirato il mercoledì)

Le zone coinvolte sono le seguenti:

  • Comune di Campo nell’Elba
    • Le frazioni di Bonalaccia, Filetto, Vallone, Martinaccia, La Pila
  • Comune di Capoliveri
    • Le frazioni di Lacona, Margidore, Norsi, Lido di Capoliveri
  • Comune di Marciana
    • Tutto il territorio
  • Comune di Portoferraio
    • Aree periferiche
      • Orti – Loc. Valle di Lazzaro – Loc. Casa del Duca – Loc. Condotto – Loc. Colle Reciso – Loc. Bucine – Loc. Fangati – Loc. Picchiaie – Loc. Acquabona – Loc. Campo ai Peri – Loc. Norsi – Loc. Valdana
      • Acquariese – Ottone – Magazzini – Bagnaia – Le Prade – Schiopparello – Le Trane – Santo Stefano – Val di Piano – Buraccio – Valdana – Acquabona
    • Le frazioni di Seccione – Acquaviva – Enfola – Viticcio – Forno – Scaglieri – Biodola – Capannone – Tre Acque – Ceppete – Campitelle – San Martino – Scotto – Pozzatelli – Valcarene – Le Foci
  • Comune di Rio
    • Le frazioni di Nisporto, Nisportino, Bagnaia

Fermo restando l’orario di esposizione “entro le 24:00”, la raccolta del VETRO rimarrà invariata e avverrà come di consueto con orario di ritiro diurno, per limitare il disagio legato al rumore.

Si ricorda inoltre a tutte le utenze, sia domestiche che non domestiche, che per evitare l’aggravamento del fenomeno degli abbandoni è necessario rispettare le REGOLE BASE per un corretto conferimento:

  • Rispettare gli orari di esposizione nel giorno e orario previsti dal calendario consegnato a ciascuna utenza e consultabile online sul nostro sito. Il rifiuto, conferito in sacchetti ben chiusi, all’interno dei contenitori forniti, dovrà essere esposto su suolo pubblico presso il proprio numero civico, in luogo agevolmente accessibile al mezzo di raccolta e in modo da non creare intralcio o pericolo al transito veicolare e pedonale;
  • Utilizzare i sacchi semitrasparenti forniti da Esa per permettere all’operatore di verificarne il contenuto; in alternativa, è possibile utilizzare anche sacchetti diversi purché semitrasparenti e tali da permettere di controllare la qualità dei rifiuti conferiti al loro interno. L’utilizzo dei sacchi neri non è permesso, ma è possibile oscurare i rifiuti sensibili protetti dalla privacy, inserendoli in sacchi più scuri di dimensioni ridotte, da conferire poi all’interno del sacco indifferenziato. Nel caso del conferimento di organico, si possono utilizzare esclusivamente sacchetti biodegradabili e compostabili. Per la carta, al posto degli appositi sacchi, è possibile utilizzare anche delle piccole scatole;
  • Utilizzare i bidoni forniti da ESA per limitare i danni provocati dal randagismo. I contenitori a disposizione delle utenze domestiche sono 3:
    • Bidone VERDE: per il vetro
    • Bidone MARRONE: per l’organico
    • Bidone GRIGIO: Si consiglia vivamente di richiedere agli operatori che si occupano della distribuzione dei sacchi il contenitore “Jolly” di colore grigio, da utilizzare per conferire imballaggi e contenitori in PLASTICA E METALLO, e i rifiuti non differenziabili (INDIFFERENZIATO).
  • Differenziare sempre i rifiuti e non conferire all’interno del sacco per rifiuti non differenziabili (indifferenziato) i materiali che possono essere riciclati. Non differenziare è il danno maggiore che si possa fare al territorio.

In caso di conferimento errato l’operatore addetto al ritiro porta a porta potrà apporre un adesivo sul sacchetto con sopra riportato la motivazione dell’errore. Il rifiuto verrà considerato NON CONFORME per tre motivazioni:

  • ERRATA SEPARAZIONE DEI RIFIUTI
  • ERRATO GIORNO DI ESPOSIZIONE
  • RIFIUTO CONFERIBILE AL CENTRO DI RACCOLTA

Nel caso in cui l’utente dovesse trovare l’adesivo apposto sul suo sacchetto, è tenuto a riprendere il sacco conferito ed eliminare i rifiuti non conformi.

Chi non fa attenzione alla raccolta differenziata, o peggio, non intende farla, crea un grave danno alla collettività: È NECESSARIO IL CONTRIBUTO DI TUTTI.

Hai domande?

Compila il form, un nostro incaricato ti contatterà al più presto.



    Dichiaro di aver preso visione dell'informativa sulla Privacy Policy del sito www.esaspa.it

    Questo sito è protetto da recaptcha e si applicano Privacy Policy e Termini di servizio di Google.