Chiudi

SELEZIONI ESA - ADDETTO NUMERO VERDE

Per informazioni CLICCA QUI

 

 

Comunicati

Concluse le “Olimpiadi del Riciclaggio”

Concluse le “Olimpiadi del Riciclaggio”

Al progetto di educazione ambientale promosso da ESA hanno partecipato oltre 1.200 i bambini.

Il percorso didattico si è svolto durante tutto l’arco dell’anno scolastico. Fra le 10 classi presenti a Le Ghiaie le squadre vincitrici sono risultate la 2° di Marciana Marina e la 3°B di San Rocco Portoferraio, che fino all’ultimo ‘tappo’ si sono contese il titolo di campioni del riciclaggio 2022.

Portoferraio: Oltre 1.200 bambini e ragazzi delle scuole primarie e medie dell’Elba hanno partecipato quest’anno alle Olimpiadi del Riciclaggio, il progetto di educazione ambientale promosso da ESA in collaborazione con il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, Banca dell’Elba, Nocentini, Acqua dell’Elba, Infoelba.

La manifestazione conclusiva del progetto si è svolta giovedì 26 maggio ai giardini de Le Ghiaie a Portoferraio. Le classi presenti all’evento sono state 10, per un totale di circa 200 bambini presenti, provenienti da ogni comune dell’isola.

Sono state la 2° della scuola primaria di Marciana Marina e la 3°B della scuola primaria di San Rocco di Portoferraio le due classi che si sono contese fino alla fine il titolo di campioni delle Olimpiadi del Riciclaggio 2022, con la scuola di Marciana Marina che infine ha prevalso per un soffio. Decisive le due ultime gare: il quizzone riciclone e la gara di lancio dei tappi, che ha portato la classe di Marciana Marina a prevalere per un soffio.

Le classi presenti alla festa sono state scelte fra tutte quelle partecipanti – che sono state ben 63 – sulla base della valutazione, effettuata da una speciale commissione, degli elaborati realizzati nel corso dell’anno. Alle classi è stato infatti chiesto di realizzare un lavoro sui temi delle raccolte differenziate e del riciclaggio, con un particolare focus sulla plastica.

I lavori delle scuole sono stati realizzati dopo che nelle classi a parlare di rifiuti sono intervenute le guide specializzate del Parco Nazionale dell’Elba.

“L’obiettivo del progetto è diffondere la conoscenza e la consapevolezza di corretti comportamenti ambientali in materia di rifiuti e non solo. La promozione e sensibilizzazione dei temi ambientali nelle scuole ha per noi un valore fondamentale – ha commentato la consigliera delegata alla comunicazione di Esa, Brunella Brighetti – Un ringraziamento particolare e davvero sentito va alle scuole, che hanno aderito in massa a questa edizione delle Olimpiadi del Riciclaggio, la prima dopo il Covid. Sono state ben 63 le classi partecipanti, stabilendo un vero e proprio record. Contiamo di aver fornito alle scuole un supporto qualificato e costante, per mettere al centro della riflessione anche educativa il tema dei rifiuti, della loro corretta raccolta differenziata, della loro riduzione”.

Nell’ambito del progetto, due assegni del valore rispettivamente di euro 50 ed euro 70 sono stati assegnati alla scuola dell’infanzia di Porto Azzurro e alla classe I C della scuola media Pertini di Portoferraio per la qualità degli elaborati prodotti.

Una menzione speciale è stata infine riconosciuta alla classe II A della scuola media di Porto Azzurro per il lavoro di robotica prodotto a favore della sensibilizzazione sulle tematiche ambientali.

 

Hai domande?

Compila il form, un nostro incaricato ti contatterà al più presto.



    Dichiaro di aver preso visione dell'informativa sulla Privacy Policy del sito www.esaspa.it

    Questo sito è protetto da recaptcha e si applicano Privacy Policy e Termini di servizio di Google.