Chiudi

ATTENZIONE ORARIO DI ESPOSIZIONE

Raccolta differenziata

Rifiuti organici

Rifiuti organici

I rifiuti organici sono costituiti da residui di cibo, crudi o cotti, di origine animale o vegetale e da scarti da piccola cura del verde domestico.

Con la raccolta differenziata è possibile conferire questo tipo di rifiuti utilizzando solo sacchetti di materiale biodegradabile/compostabile opportunamente chiusi ed esposti all’interno del bidone marrone in dotazione.

I rifiuti organici possono essere trasformati in fertilizzanti di qualità, utilizzabili anche per l’agricoltura biologica. Per questo motivo è preferibile non conferire gusci di molluschi e ossa di dimensioni più grandi perché, pur non presentando al loro interno sostanze inquinanti, non sono adatti al processo di produzione di compost.

Cosa conferire

  • Resti di frutta, ortaggi, verdure
  • Carne e pesce a piccoli pezzi
  • Gusci d'uova
  • Alimenti deteriorati
  • Fondi di caffè o tè
  • Pane, pasta, riso
  • Piccoli ossi
  • Fazzoletti e tovaglioli di carta sporchi
  • Piccole lettiere non sintetiche per animali domestici con escrementi (ad es. sabbia, trucioli, segatura, argilla)
  • Ceneri spente di caminetti
> Vedi tutti

Cosa non conferire

  • Gusci di molluschi
  • Carta da forno
  • Cialde di caffè
  • Carta sporca di grasso o altro
  • Oli, grassi
  • Tessuti colorati
  • Fogli di alluminio
  • Carta patinata di riviste
> Vedi tutti

Hai domande?

Compila il form, un nostro incaricato ti contatterà al più presto.



    Dichiaro di aver preso visione dell'informativa sulla Privacy Policy del sito www.esaspa.it

    Questo sito è protetto da recaptcha e si applicano Privacy Policy e Termini di servizio di Google.